pagamento con bancomat pos

Accettare pagamenti con bancomat: ecco il POS giusto per te!

Se hai deciso di iniziare permettere ai tuoi clienti di pagare con carta, sicuramente starai cercando una soluzione versatile e, possibilmente, economica. Oggi è possibile, usando POS portatile per il pagamento con bancomat, ovvero carte come VISA, Mastercard e tantissimi altri circuiti, senza alcuna commissione fissa mensile.

Prima di procedere con l’acquisto del terminale e cercare il POS migliore per il proprio business, vanno fatte importanti considerazioni. Bisogna soprattutto imparare a conoscere le tipologie di carte e circuiti che i propri clienti usano, così come i costi sulle transazioni per accettare i pagamenti.

Tipologia di Carte

Sebbene di circuiti ce ne siano tantissimi, di tipologie di carte ce ne sono 2: quelle di debito e quelle di credito. Il bancomat fa parte della prima categoria.

Entrambe sono collegate ad un conto (bancario o emoney), ma la grande differenza è di come viene gestito il denaro ed il saldo sul conto a cui sono allegate:

Le carte di debito, appunto come il bancomat, permettono di spendere solo i soldi che ci sono sul conto da cui prelevano immediatamente i fondi necessari per l’acquisto. In pratica, non si può andare in rosso, salvo casi veramente eccezionali: se non si ha abbastanza soldi sul conto, il pagamento sul POS verrà rifiutato.

Le carte di credito, invece, permettono di comprare ora e pagare dopo. Questo vuol dire che, anche se non si ha un saldo sufficiente per l’articolo che si vuole acquistare, lo si può comprare lo stesso, ma la somma verrà addebitata più avanti, tipicamente il mese successivo. Ovviamente c’è un tetto massimo, chiamato plafond. Con le carte di credito si può andare sotto zero e in quel caso, si hanno degli interessi verso la banca o l’istituto monetario che ha emesso la carta.

Cos’è il circuito bancomat

Ancora in molti utilizzano un po’ impropriamente questa parola, riferendosi ai pagamenti con carta. Bancomat è un circuito di debito nazionale presente solo nel nostro paese e che era diffusissimo fino a pochi anni fa. Per esempio il PagoBancomat era uno dei circuiti più utilizzati dagli italiani, anzi, quasi l’unico, perché il più economico e conveniente.

Negli anni, però, con nuove leggi e commissioni, i circuiti internazionali come Visa e Mastercard hanno iniziato a dominare il mercato e ormai, è molto meno diffuso. Ciononostante la parola Bancomat è rimasta nel vocabolario e oggi sono in tanti ad usarla erroneamente, riferendosi a delle carte anche di altri circuiti.

Quando un cliente dice che vuole pagare con Bancomat intende che vuole usare una carta di debito. Non perdere un pagamento: scopri i terminali in offerta.

I circuiti di pagamento più diffusi in Italia

Circuiti e carte

Ormai, il circuito bancomat in Italia è sempre meno usato, in quanto ha lasciato molto campo a quelli internazionali come Visa (di cui fa parte anche Vpay) e Mastercard ( e Maestro) che sono anche i più usati in tutta Europa.

Permettere ai propri clienti di pagare con tutti questi circuiti, sia di credito che di debito, è fondamentale per un’attività, in quanto costituiscono la quasi totalità dei pagamenti elettronici. Purtroppo, sono pochi i terminali che li accettano tutti, oppure possono vantare commissioni convenienti.

Inoltre, non bisogna dimenticarsi American Express e JCB, il primo ovviamente americano, mentre il secondo Asiatico. Per chi ha clienti provenienti da tutto il mondo, è importante poter gestire anche le loro carte.

Come usare il pos per carte bancomat

Ci sono molti dispositivi che accettano solo alcune carte e ti costringono ad avere più di un terminale, altri che hanno costi di gestione e canoni troppo alti, altri ancora che non si possono spostare dalla cassa. Avere più dispositivi diventa non solo una gran scomodità, ma porta a far crescere le spese da sostenere.

Proprio per questo, prima di acquistare un terminale POS che vuoi usare per la tua azienda ci sono tantissime valutazioni da fare e guardare che circuiti vengono accettati.

Se hai uno dei dispositivi myPOS, tuttavia, non avrai alcun problema, in quanto puoi ricevere pagamento con carte bancomat dei circuiti Visa, Mastercard, American Express e altri ancora, dove e quando vuoi, con un POS portatile che funziona anche con connettività 4G ed è facilissimo da usare.

Tutto questo, senza aver alcun canone mensile o spese di attivazione, ma solo delle bassissime commissioni sulle transazioni, tra le più concorrenziali del mercato.

In conclusione

Ormai i pagamenti con carta sono sempre più usati da chiunque, anche per piccole somme, soprattutto visti i tempi e le paure attuali. Per ogni business è fondamentale poter offrire questa possibilità e non perdere nemmeno un cliente.

I Bancomat POS portatili di myPOS sono la risposta giusta alla maggior parte delle aziende e professionisti, in quanto offrono una gran versatilità nel ricevere pagamenti con ogni carta. Un supporto eccezionale,

Carrello
Torna in alto